CUSIO (BG) 8 Agosto

Festa tra Natura e Tradizioni

 

E’ stata una piacevole esperienza a contatto con la natura e gli animali per grandi e piccini.
Immersi nella natura tra i profumi dell’erba appena tagliata, del fieno….profumi dimenticati. la mungitura delle mucche, le capre e il cucciolo di asino da nutrire con il biberon.
Il sapore del pane fatto in casa, del latte appena munto, dello yogurt fresco, delle torte casalinghe, della frutta raccolta ….un ritorno alla semplicità rigenerante.
Abbiamo assistito alla preparazione del formaggio attraverso tutte le fasi dalla mungitura al cagliatura. Sgranato le pannocchie di Mais con le mani e macinato il granoturco in un antico mulino tutt’ora funzionante, e piano piano vedere come si trasformava in farina per la preparazione della polenta rustica e saporita….
I bambini erano rapiti e anche noi adulti assaporavamo spensierati questa esperienza…
Poi ci siamo cimentati nella preparazione degli gnocchi e delle tagliatelle ed è stato coinvolgente impastare “sporcarsi le mani”, lavorare le uova, le patate, la farina e tutti hanno realizzato delle forme da cui poi ognuno ha potuto creare gli gnocchi e poi le tagliatelle….i bambini facevano la fila con entusiasmo per passare l’impasto nella “macchina delle tagliatelle”
Importante è stata la condivisione con Rita e Maurizio che non smetteremo mai di ringraziare per l’opportunità di vivere giornate così formative e divertenti.
Naturalmente anche per la sessione di Danza del Cuore di Rita con l’ascolto di una bellissima storia accompagnata da esercizi di Yoga tenuta sul prato antistante e anche per i consigli di Maurizio sulla comunicazione e sul problem-solving
Ringraziamo quindi Rita e Maurizio per le  numerose sensazioni e  emozioni provate in un’intera giornata.

Namaste’
Vittoria